Regolamento feste universitarie napoletane

REGOLAMENTO

SPRING PARTY

speram ca nu chiov!!

 

Consigli Utili per un Corretto Svolgimento del Party

Premessa

Il Party è stato organizzato secondo le Direttive Europee in materia, aggiornate al 21 marzo 2007.

La Classe di appartenenza è la D.05/4.69

trattasi di Evento ispirato ai principi della “Comune” , alla pratica del “Vieni già Mangiato” e alla regola delle “Giuste Proporzioni”

Consigli

1.     Il Party è visto come Momento Sociale di Integrazione, quindi per ogni Incomprensione o Problema risolvere

la Questione Civilmente; non fate i Tarzanielli!

2.     Il Cibo presente in Sala è solo di Accompagnamento al BERE; non fate i Porci!

3.     Per quelle Persone che non Percepiscono il Proprio L.B. (Limite Bevitorio) servirsi degli appositi Bagni (ne sono presenti due) per l’Evacuazione dei liquidi ingeriti accompagnati ai succhi gastrici;

non fate un Palombaio!

4.     Per le Donne vale la Regola della Cessione/Rispetto: Concedete la Vostra Femminilità, nel modo che ritenete più opportuno, alla Ciurma; Non Ve La Tirate!

5.     Per coloro che ritengono Ingiuste, e quindi Intendono Trasgredire le Leggi dello Stato Italiano in Materia di Stupefacenti non siate Asociali; Mettete a Giro! 

6.     In linea con le iniziative mondiali nel campo del razionamento della risorsa idrica mondiale, in favore di quelle popolazioni non raggiunte dall’acqua, sono presenti nella festa n.3 (tre) bottiglie di acqua da usare solo in caso di grave emergenza. Chi abuserà di detto bene sarà punito in modo esemplare dalla Direzione.   

Scopo della Serata è il Divertimento, quindi

 

…………PARIATE!!…………..

P.S.: il Presente Specchio è per coloro che sono interessati ad osservare i mutamenti della propria mimica dovuti all’assunzione di sensibili quantità di alcool.

Un pensiero su “Regolamento feste universitarie napoletane”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *