Mastella manda a casa Prodi, perchè FI e PD non escono alla luce del sole ?

giannelli MASTELLA PRODI CADEMastella esce fuori dal governo perchè la maggioranza non ha coperto i suoi illeciti che lo hanno reso il parlamentare più ricco della sinistra (per chi non lo sapesse). La cosa che mi da davvero fastidio che la nostra classe politica deve fare tutto tramite “inciucio e inciucino” e non ha il coraggio di fare le cose alla luce del sole. Si sa che i grandi non vogliono che si vada a votare con questa legge super-proporzionale grazie alla quale il lombrico di Ceppaloni era al potere, a differenza dei piccoli a cui sta bene più questa o una legge simile senza sbarramento. Fi e Pd hanno delle trattative segrete per arrivare a una legge proporzionale un pò maggioritaria con sbarramento, questo lo sanno tutti ma i nostri politici non devono farlo alla luce del sole. Perchè ? se no cadrebbe il clima di odio reciproco davanti al popolo ignaro. Se tutto funzionasse come una rep. parlamentare vera che ha fra i suoi vantaggi ha quello di poter creare governi tecnici, ora Fi e Pd verrebbero fuori e sfiducerebbero Prodi e creerebbero un governo tecnico con i loro voti e quelli di chi condivide l’operazione. Il governo tecnico vaglierebbe la legge elettorale (per me maggioritaria) e avvierebbe riforme costituzionali. Poi si va a elezioni e fra i due grandi partiti dopo la collaborazione per il bene del paese parte la sfida elettorale. SEMBRA FANTA-POLITICA QUELLA DI CUI PARLO ???? VI ASSICURO CHE E’ SEMPLICEMENTE IL BUON FUNZIONAMENTO DI UNA REP. PARLAMENTARE IN MANO A DEI DISCRETI DIRIGENTI POLITICIcena_prodi

Un pensiero su “Mastella manda a casa Prodi, perchè FI e PD non escono alla luce del sole ?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *