IL DOCUMENTO PRESENTATO STAMATTINA AL COMUNE DI ARIANO IRPINO

STAMANE HO PRESENTATO IN COMUNE IL DOCUMENTO CONCLUSIVO ALLA MIA INIZIATTIVA DI DISSENSO E RICHIESTA DI SPIEGAZIONI PER LA MAGLIETTA DEL AFF

__________________________________________________________________

AL SINDACO DI ARIANO IRPINO

DOMENICO GAMBACORTA

 

ASSESSORE SPORT E TURISMO DEL COMUNE

DI ARIANO IRPINO

 

A TUTTI GLI ASSESORI DEL COMUNE DI

ARIANO IRPINO

 

A TUTTI I CONSIGLIERI DEL COMUNE DI

ARIANO IRPINO

 

 

Cari rappresentanti a vario titolo delle istituzioni del comune di Ariano Irpino, io sottoscritto Roberto Pierro, nato ad Ariano Irpino il ../../.., mi sono fatto promotore attraverso il mio blog www.robertopierro.splinder.com di un pensiero popolare riguardante l’amata manifestazione Ariano Folk Festival. Il dissenso popolare scaturisce dal fatto che l’ultima sera, 21 agosto, sarà obbligatorio per accedere alla manifestazione una maglietta apposita che si può avere acquistandola con 10 € . Io sono perfettamente a conoscenza che chi organizza la manifestazione è un’associazione privata, quindi libera nelle sue scelte. La mia iniziativa parte dal fatto che l’evento oltre ad essere patrocinato dal Comune di Ariano Irpino, Provincia di Avellino, Regione Campania e Comunità Montana dell’Ufita e quindi da noi tutti contribuenti, è finanziato una seconda volta attraverso l’obbligo di indossare la maglietta .La mia iniziativa non è contro nessuno ne contro le istituzione che giustamente hanno dato dei contributi e tantomeno contro l’associazione che organizza l’evento. Il fine di questa mia iniziativa non vuole essere una mera critica, ma semplicemente un modo per capire ed eventualmente migliorare l’evento .

 

Di seguito riporto le firme di tanti arianesi, che attraverso il mio blog , hanno voluto virtualmente condividere il mio dissenso :………………………………….

ROBERTO PIERRO

12 pensieri su “IL DOCUMENTO PRESENTATO STAMATTINA AL COMUNE DI ARIANO IRPINO”

  1. Sì, ma alla fine, in soldoni, cosa chiedi con questo documento all’amministrazione? A cosa sono servite le firme? Chiedi che la maglietta sia abolita? Chiedi solo spiegazioni? Qual’è la tua richiesta? Nel documento sdolcinato che hai presentato, si nota palesemente che ti vuoi scusare con tutti e basta.

  2. Dunque mi devo ripetere. . . La Red Sox è un associazione privata quindi nessuno tantomeno io può chiedere con una raccolta firme l’abolizione della maglietta. Al comune, l’unico a cui posso chiedere in via formale spiegazioni, io chiedo di chiarire questa situazione. Io non ho chiesto scusa a nessuno per il semplice fatto che non ho fatto niente che mi debba essere perdonato , il documento non è sdolcinato ma è scritto nella maniera in cui si presenta una richiesta al comune. Le firme servono a dare forza alla mia richiesta perché una cosa è un individuo un’altra è un gruppo di persone.

    PS ( è un discorso generale) sembra che agli arianesi questa maglietta non vada prorpio giù , ma hanno paura di perdere il nostro amato AFF, però muovere una critica a un particolare non vuol dire attaccare l’intera manifestazione

  3. Sì ok ci siamo capiti, ma nella lettera al comune non sono riportate le tue richieste. Allora ti dico io come vanno scritte questo tipo di cose.

    Dopo aver scritto tutto il tuo papiello che a poco serve, dovevi scrivere:

    CHIEDO

    alla giunta comunale di prendere in considerazione le n 50 firme pervenutemi dai cittadini e, successivamente in assemblea pubblica, di delucidare sul sumenzionato argomento.

    Distinti Saluti e bla bla bla…………..

    Po rice ca vuò fà……. ma accussì come fa tu che vuò fà?

  4. La prossima volta metti la tua faccia , ti metti in discussione e la fai come più opportuno ritieni tu.

    accusi facimo cume rici tu !

  5. Robè aggiu pacienza……….. tu parti già col presupposto che un’assemblea pubblica è un’utopia. Allora a cosa è servito tutto quello che hai fatto? Per metterti in mostra?

    “Io metteri la mia faccia”, come dici tu, solo se avessi la sicurezza di conoscere il mio obiettivo. Tu mi sembri un tantino confuso. Dopo che il Sindaco, o chi per lui, ti avrà dato delucidazioni, penso in via confidenziale, cosa farai? Cosa avrai ottenuto? Niente………..

    Se non aspiri nemmeno ad una diatriba pubblica sull’argomento, a cosa sarà servito tutto ciò?

  6. hey ciao..sono nadia e t scrivo da Ischia.Domani io e miei amici verremo al festival..voevo saxe com’è finita la storia!CIao un bacio

  7. Mamma mia Robè come si rozzo. Perchè devi fare così tanto il cafone con chi ti chiede informazioni sugli eventi della tua città? Poi tu saresti quello che “lavora” per Ariano??

    P.S.

    Scusalo Nadia, purtroppo l’iniziativa di Roberto non ha apportato nessuna modifica a quello che è il programma ufficiale dell’AFF. Per l’ultima serata bisogna comprare la maglietta al prezzo di 10 euro che varrà da ingresso e vi omaggerà di una bibita.

    Io non vado al folk festival perchè non rientra nei miei gusti musicali, ma da arianese mi fa piacere accogliere persone da altri luoghi. Nadia auguro a te ed i tuoi amici una fantastica giornata qui ad Ariano. Ciao buon divertimento

  8. Scusa Nadia ha ragione il mio paesano che mi ha fatto la cazziata, per farmi perdonare ti invito a mangiare a casa il 21 sera poi voi andate al AFF e io vado a vedere la gara di fuochi pirotecnici a Grottaminarda. Ci vediamo dopo il concerto al AFF e l’amico cazziatore offre una birra a tutti. Se conosci una certa Marianna di Ischia invitala è una mia amica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *