BLOG TG1 TERREMOTO AQUILA NAPOLI

Il post che precede lo scritto poche ore dopo il terremoto che mi ha svegliato mentre mi trovavo a Napoli, a quell’ora le informazioni erano poche e facevano pensare a una tragedia ma non certo di queste dimensioni. Mi addolora profondamente la morte di queste persone andate via in un modo cosi tragico. Nell’edizione del tg1 delle 13:30 del 6 marzo è andato in onda un servizio sulla reazione di Internet al terremoto e il primo sito che hanno fatto velocemente vedere è il mio blog, una piccola soddisfazione in una tragedia cosi grande.

Link: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-9138d81e-46b8-426c-bb2b-b421b2b4e819.html?p=2

3 pensieri su “BLOG TG1 TERREMOTO AQUILA NAPOLI”

  1. Franceschini docet: “sono stato in Abruzzo, sono addolorato, non ho avvisato i giornali, le radio, le televisioni, le autorità, per non essere d’intralcio ai soccorsi e per non farmi pubblicità”. Tutto questo in una conferenza stampa appositamente convocata. Così il sig. Pirro, “sono addolorato per quello che è successo in Abruzzo e bla bla bla, ma guardate il mio blog sul Tg1, è stato il PRIMO, ammazza che soddisfazione”. Praticamente mors tua vita mea. Vergogna!

  2. Ma come si permette di giudicare con tanta leggerezza i sentimenti di una persona. Non ho mica festeggiato per il mio blog al tg1, l’ho semplicemente riportato. Per me è stata una soddisfazione che si è spenta ed annullata perché riguarda una tragedia.

Rispondi a anonimo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *