PAPA A NAPOLI 21 ott. 2007

Arriva il papa, Napoli si ferma

PAPA A NAPOLI    21 ott. 2007

Ecco i numeri : 14 km di transenne,PAPA A NAPOLI    21 ott. 2007

8 mila sedie, 70 bagni chimici e 1200 uomini delle forze dell’ordine.

Napoli ha vissuto con ansia l’arrivo del papa , ma allo stesso tempo con tranquillità. Il sindaco Jervolino ha dovuto dire la sua : “presenteremo la città nel modo più naturale possibile”. Certo il papa ha visto una bella Napoli, perché si è fermato a guardare piazza del plebiscito e perché contraddicendo le parole del sindaco il comune ha speso 350 mila euro per la visita del pontefice. PAPA A NAPOLI    21 ott. 2007Per quanto mi riguarda il papa è una figura importante e da rispettare, ciò non toglie che uno stato democratico deve essere laico pur non dimenticando le proprie radici cattoliche.

PAPA A NAPOLI    21 ott. 2007

Suggestiva questa foto, gli uomini della scorta papale si tengono pronti all’intervento nella macchina in corsa.

Il Cane Più grande del mondo – Cani giganti

cane gigante(il cane più grande del mondo, il cane più alto del mondo, cane gigane, cane grande, guinness world records, cani giganti, animali giganti)
Alla fine del millennio il titolo di cane più alto spettava a un alano di nome Harvey. Con una misura di 105,4 cm, doveva essere lui a portare a passeggio il padrone, Charles Dodman (UK), più che il contrario… Gli alani sono sicuramente una razza di grandi dimensioni, ma Harvey aveva qualcosa di speciale e ai suoi tempi è stato anche il più lungo cane vivente, con una misura di 231,14 cm dal naso alla punta della coda. Anche il suo appetito era impressionante: poteva tranquillamente mangiare 3,6 kg di cibo al giorno. Ah, e per dormire aveva un letto a due piazze. Il suo erede come più alto cane vivente è un altro alano, con l'altisonante nome riportato sul pedigree di Milleniums’ Rockydane Gibson Meistersinger, ma non si offende se lo si chiama semplicemente “Gibson”. Con un'altezza di 107 cm, Gibson è ufficialmente il cane vivente più alto del mondo da agosto 2004, ed è anche il cane più alto mai registrato. Autentica celebrità canina, Gibson è apparso alla televisione con Oprah Winfrey, Jay Leno, Ellen DeGeneres e pure Paris Hilton, ma quello che rende più fiera la sua padrona, Sandy Hall (USA), è l'impiego come “therapy dog”, per dare sostegno ai malati negli ospedali.

Ma c'è anche George:

george-3

  1 metro e 10 al garrese,2,13 metri di lunghezza e 111 chili di peso. E’ un alano blu di 4 anni e si trova in Arizona.

Ma c'è anche Boomer:

CANE_fdg

Boomer, questo esemplare di Landseer Newfoundland alto 90 cm lungo 2,10 metri e pesante oltre 90 kg 

Dialetto arianese fra i dialetti più importanti d'Italia

Foto(791)

Ieri seguivo il corso di sociolinguistica del professore Maturi quando lo stesso professore spiegando il rapporto dialetti e lingue ha citato i dialetti di Milano, Palermo,Roma, Bari, Napoli e infine Ariano Irpino. Riflettevo sul fatto che il nostro dialetto fosse stato citato con dialetti molto importanti, perché la sociolinguinstica insegna che ogni dialetto è rilevante ma la sua importanza sta prima di tutto nel numero di persone che lo  parlano, al di fuori del dialetti che erano degli esempi, il professore ci citava fra le città più importanti d’Italia. Dopo una mezz’oretta il professore parlando del fatto che anche se un dialetto non ha una grammatica scritta non vuol dire che non ha delle regole, dice : “anche se il dialetto di Ariano Irpino non ha testi di grammatica non vuol dire che gli arianesi non abbiano delle regole in testa del loro dialetto”.

A questo punto preso dalla curiosità decido di chiedere al professore spiegazioni dopo la lezione. Il professore mi risponde che era puro caso che gli fosse venuto in mente Ariano, le mie speranze che le nostre mitiche parole “quatrara”, “crai”, “ailama” avessero colpito un linguista della Federico II, si sono infrante nelle sue parole: “allora tu sei di Ariano”. Alla fine siamo rimasti d’accordo su una mia ricerca sul nostro dialetto e sul suo aspetto sociolinguistico.